anno 2018
anno 2019
anno 2020


https://sites.google.com/a/complexworld.net/virthulab/virthulab_journal/brief-guide-for-submission-to-virthulab-journal

Come organizzare la giornata tra casa e lavoro - Ciro Muto

Uno studio condotto dal Virthulab ha proposto un approccio quantitativo per l’indagine delle dinamiche cognitive di piccoli gruppi all’interno di una chat, attraverso l’utilizzo di un insieme di strumenti analitici, prendendo in considerazione la rappresentazione personale degli altri e le dinamiche comunicative. 

Clicca qua per saperne di più!

8 Ways to Know if You Need a Chatbot For Your Business

Chatline e chat room oltre al loro comune uso finalizzato alla comunicazione interpersonale possono essere formalizzate come modelli di sistemi dinamici.

Clicca qua per saperne di più!


https://sites.google.com/a/complexworld.net/virthulab/virthulab_journal/incontrarsi-discutere-e-fidarsi-degli-altri-differenze-tra-gruppi-sociali-piccoli-e-grandi-1

Nella letteratura sociologica è stata tracciata una distinzione tra gruppi grandi e piccoli, poiché a seconda della dimensione del gruppo possono essere osservati comportamenti sociali diversi. Evidenze quantitative e qualitative dimostrano che nei piccoli gruppi...

Clicca qua per saperne di più!


Parliamo di Collective Awareness Platforms (CAP) riferendoci a tutti gli strumenti di collaborazione, sostenibilità, innovazione e pagamenti che ci offre il mondo virtuale e che possono consentirci un drastico miglioramento del nostro stile di vita, come ci siamo resi conto soprattutto nel momento storico che stiamo vivendo.

Clicca qua per saperne di più!

Date: 15/06/2020

Valutare il rischio di phubbing negli individui

https://researchdigest.files.wordpress.com/2018/07/gettyimages-613226656.jpg?w=845

Per approfondire meglio l’argomento, è stato condotto uno studio con l’obiettivo di individuare le determinanti del phubbing tramite un modello multidimensionale che comprenda le variabili sociodemografiche e psicologiche che dall’analisi della letteratura scientifica risultano collegate a questo comportamento. 

Clicca qua per saperne di più!

Date: 08/06/2020

Negli ultimi anni, cercare di modellizzare le dinamiche di opinione all'interno dei sistemi sociali è stato oggetto di interesse scientifico. Uno studio condotto dai ricercatori del Virtual Human Dynamics Laboratory (VirtHuLab) dell’Università degli Studi di Firenze e pubblicato nel 2015 da “Frontiers in physics”, ha esplorato la relazione tra variabili soggettive (come la personalità), i modelli di comunicazione emergenti attraverso le interazioni sociali e le dinamiche delle opinioni tramite una serie di esperimenti... Clicca qua per saperne di più!

Date: 01/06/2020

Facebook e i social network hanno avuto un’esplosione di popolarità negli ultimi anni e sono ormai diventati un’istituzione sociale per gli adolescenti, che li usano per auto-presentarsi, per rappresentare e costruire la propria identità personale e per gestire le relazioni sociali.

Clicca qua per saperne di più!

Date: 25/05/2020

Quante volte ci siamo lamentati dei lavori di gruppo?  Dall'ambito scolastico a quello universitario o lavorativo ci ritroviamo a collaborare con gli altri, e questo comporta vantaggi ma anche svantaggi. Quando devono risolvere problemi complessi, le persone si rivolgono ai gruppi in quanto, all’interno di questi, hanno migliori capacità decisionali. Infatti, il gruppo può elaborare una quantità d'informazioni maggiore, in maniera più approfondita e in minor tempo.

Clicca qua per saperne di più!

Date: 18/05/2020

Con lo scopo di ridurre l’incertezza che caratterizza lo scambio virtuale, i sistemi reputazionali sono stati concepiti per promuovere un rapporto di fiducia tra gli interattori, ossia tra le persone che usufruiscono di un servizio, acquistano un prodotto o partecipano ad una comunità...

Clicca qua per saperne di più!

Date: 11/05/2020

I sistemi di reputazione online sono ampiamente diffusi nell'e-commerce, nel crowdsourcing e nel crowdfunding, nonché in una moltitudine di servizi nel mondo virtuale. Tuttavia, recenti ricerche hanno messo in evidenzia come l'attribuzione della reputazione potrebbe non essere correlata in modo razionale all'attuale comportamento degli utenti.

Clicca qua per saperne di più!

Date: 04/05/2020

L’abilità di formare gruppi per superare i problemi è stata cruciale per l’evoluzione degli esseri umani...

Clicca qua per saperne di più!

Date: 26/04/2020

L'obiettivo principale di questo studio era quello di analizzare gli effetti di un ambiente virtuale sul conformismo sociale esaminando nel dettaglio sia i diversi tipi di compiti, sia le variabili psicologiche dell'influenza sociale e i relativi correlati neuronali.

Clicca qua per saperne di più!

Date: 20/04/2020

La ricerca sull'influenza sociale ci mostra come la deindividuazione abbia effetti differenti in condizioni real o online. Queste differenze emergono maggiormente quando distinguiamo tra influenza sociale normativa e informativa.

Clicca qua per saperne di più!

Date: 13/04/2020

I ricercatori del Virtual Human Dynamics Laboratory (VirtHuLab) dell’Università degli Studi di Firenze, nel 2017, ha esplorato come la percezione degli individui in relazione agli ambienti virtuali (in termini di impegno sociale, percezione della privacy e senso di appartenenza alla comunità) differisca anche in culture simili.

Clicca qua per saperne di più!

Date: 06/04/2020

I ricercatori del Virtual Human Dynamics Laboratory (VirtHuLab) dell’Università degli Studi di Firenze, nel 2017, hanno condotto una revisione sistematica della letteratura scientifica indagando i comportamenti incivili, il bullismo e la violenza laterale che riguarda le infermiere sul posto di lavoro.

Clicca qua per saperne di più!

Date: 30/03/2020

Lo studio della diffusione di un'epidemia è un argomento ben noto nel campo della fisica e dell'informatica in condizioni di reti senza struttura, tuttavia...

Clicca qua per saperne di più!

Date: 23/03/2020

Grazie a questo studio possiamo comprendere meglio il fenomeno del crowdsourcing e capire come sfruttare al meglio le potenzialità della nostra società, oggi sempre più interconnessa...

Clicca qua per saperne di più!

Date: 16/03/2020

La complessa rete di neuroni del nostro cervello è il più antico e stupefacente esempio di sistema complesso. Dalla fine degli anni '80, con lo sviluppo di tecniche che consentono di studiare la connettività anatomica, una quantità considerevole di studi in questo ambito hanno iniziato a prendere piede.

Clicca qua per saperne di più!

Date: 09/03/2020

La reputazione è un processo dinamico che emerge dall’osservazione diretta e dallo scambio di informazioni tra individui. Il concetto di reputazione diventa ancora più fluido se pensiamo al mondo online...

Clicca qua per saperne di più!

Date: 02/03/2020

I ricercatori hanno scoperto che l'indice BRASS può essere uno strumento utile per lo screening dei pazienti al fine di identificare coloro che sono a rischio maggiore di ospedalizzazione prolungata e coloro che hanno bisogno di un programma di dimissioni.

Clicca qua per saperne di più!

Date: 24/02/2020



La cooperazione permette di concentrare gli sforzi di molti individui per risolvere problemi che sono impossibili da risolvere da soli...

Clicca qua per saperne di più!

Date: 17/02/2020



Il conformismo è un fenomeno ampiamente studiato in psicologia sociale. Negli ultimi anni però questo fenomeno ha riscosso molto interesse anche dal punto di vista delle neuroscienze che si sono dedicate a studiarne i risvolti a livello cerebrale, cercando cioè di comprendere cosa accade nel nostro cervello quando siamo sottoposti all’influenza sociale...

Clicca qua per saperne di più!

Date: 10/02/2020

In una relazione di coppia il comportamento del singolo può essere influenzato non solo da quello del partner, ma anche dal contesto sociale...

Clicca qua per saperne di più!

Date: 03/02/2020

Oggigiorno i sistemi reputazionali, come ad esempio quelli di Amazon e TripAdvisor, sono ampiamente diffusi per garantire il funzionamento dei servizi online. L’affidabilità della reputazione di un utente online dipende dallo sforzo congiunto (i.e., dai feedback) di coloro i quali hanno avuto interazioni con esso...

Clicca qua per saperne di più!

Date: 27/01/2020